Una guida essenziale alla radiologia medica

La radiologia medica si concentra sull'imaging per scopi sanitari. Tipicamente, questa tecnologia viene utilizzata da radiologi, radiografi, ingegneri biomedici, ecografi, fisici medici e infermieri.

La radiologia gioca un ruolo chiave nell'assistenza medica per una vasta gamma di ragioni. È uno strumento diagnostico per numerose condizioni di salute e aiuta a monitorare il trattamento. La radiologia è anche utile per prevedere specifici risultati medici.

È diventato uno strumento cruciale per le istituzioni sanitarie grazie alle sue modalità di imaging all'avanguardia. Oggi, ospedali, cliniche e altre istituzioni sanitarie fanno molto affidamento sui radiografi. Gli operatori sanitari necessitano di test accurati per diagnosticare il problema e fornire il trattamento adeguato.

Cos'è la radiologia medica?

In generale, la radiologia è una branca della medicina che si concentra sull'uso di materiale radioattivo o energia radiante per diagnosticare e trattare diverse condizioni sanitarie. Esistono due tipi principali di radiologia medica, come la radiologia diagnostica e interventistica.

Radiologia diagnostica

La radiologia diagnostica aiuta medici, radiologi e infermieri a vedere le strutture all'interno del corpo. I radiologi diagnostici sono individui qualificati che possono interpretare accuratamente tali immagini mediche.

Queste immagini sono utili in termini di diagnosi della causa dei sintomi di un paziente, monitoraggio della risposta del corpo a un trattamento specifico e screening per varie malattie, come malattie cardiache, cancro al colon e cancro al seno.

I tipi comuni di esami radiologici diagnostici includono fluoroscopia, tomografia computerizzata, mammografia, medicina nucleare, raggi X, tomografia a emissione di posizione e ultrasuoni.

Radiologia interventistica

Si concentra sull'uso di MRI, TC, ultrasuoni e fluoroscopia per guidare le procedure mediche. Le immagini mediche prodotte con queste modalità aiutano gli operatori sanitari in varie procedure, compreso l'inserimento di cateteri, fili e altri strumenti nel corpo.

La ricerca mostra che la radiologia interventistica è utile anche per i chirurghi che eseguono interventi chirurgici mininvasivi che richiedono incisioni più piccole. Gli operatori sanitari possono utilizzare la radiologia per diagnosticare e trattare condizioni in tutte le parti del corpo senza guardare all'interno del corpo direttamente attraverso un mirino.

Molto spesso, medici e chirurghi cercano aiuto da radiologi interventisti per trattare tumori, tumori, blocchi arteriosi e venosi, mal di schiena, problemi renali, problemi al fegato, ecc. Ad esempio, un esempio comune della procedura di radiologia interventistica è un trattamento del cancro che include l'embolizzazione dei tumori mediante chemioembolizzazione.

La radiologia interventistica può aiutare a semplificare la procedura di angiografia, angioplastica e sostituzione dello stent. Aiuta anche nell'embolizzazione per controllare l'emorragia e fornisce supporto in vertebroplastica, biopsie con aghi, biopsie mammarie, posizionamento del tubo di alimentazione e posizionamento del catetere di accesso venoso.

Breve storia della radiologia medica

Il concetto di radiologia medica è iniziato nell'ultimo decennio del 19th secolo. Wilhelm Rontgen, un professore tedesco di fisica, ha inventato la prima radiografia nel 1895. I raggi X seguono il principio del passaggio di radiazioni ionizzate attraverso il corpo e la proiezione di immagini su una lastra fotosensibile, che è posta dietro di essa.

La piastra rileva le anomalie nel corpo in base alle diverse densità dei tessuti. All'inizio del 1900, gli scienziati hanno scoperto che l'uso di agenti di contrasto farmaceutici consente di vedere organi e vasi sanguigni.

Gli scienziati hanno provato vari metodi fino al 1921, ed è stato quando Andre Bocage ha descritto i principi del movimento sincronizzato del tubo a raggi X e della lastra per ottenere immagini più chiare della struttura in questione. Il principio era chiamato "tomografia".

Medicina nucleare

Alcuni decenni dopo, negli anni '50, i professionisti della salute iniziarono a utilizzare la medicina nucleare come mezzo per rilevare patologie nel corpo. Il metodo richiedeva agli operatori sanitari di infondere al paziente radio-nucleotidi. Questi nucleotidi si combinano con composti farmaceutici e trovano la loro strada verso le cellule attive.

Una gamma camera è stata utilizzata per registrare queste immagini. I radio-nucleotidi hanno consentito ai medici di rilevare problemi di salute prima di altri test. La medicina nucleare è stata un grande contributo al campo medico.

Tecnologia sonar

Negli anni '60, i professionisti della salute hanno iniziato a utilizzare la tecnologia sonar. In precedenza, questa tecnologia veniva utilizzata durante la seconda guerra mondiale per rilevare le navi nemiche. La tecnologia sonar richiede la trasmissione di onde sonore ad alta frequenza attraverso una sonda nel corpo del paziente. Le onde sonore rimbalzano sulla sonda e si convertono in impulsi elettrici che mostrano le immagini degli operatori sanitari su uno schermo.

Tomografia computerizzata

La tomografia computerizzata, nota anche come TC, è stata sviluppata negli anni '70. Sir Godfrey Hounsfield ha inventato la tecnologia di scansione TC nel 1971. La scansione TC implica l'acquisizione di una serie seriale di immagini del corpo e quindi il loro montaggio con l'aiuto di un computer per visualizzare le strutture interne del corpo.

Risonanza magnetica nucleare

Sebbene la NMR sia stata scoperta alla fine degli anni '30, i professionisti della salute la usarono per la prima volta nel 1970. Negli anni '70, gli scienziati pubblicarono studi di ricerca sulla diffusione, il rilassamento e lo scambio intracellulare dell'acqua, che portarono allo sviluppo della risonanza magnetica o MRI.

Raymond Damadian, un medico americano-armeno, ha pubblicato un documento di ricerca nel 1971 incentrato sulla rilevazione di tumori nel corpo vivente tramite NMR. Damadian ha affermato che l'NMR può differenziare i tumori dai tessuti normali. Ha sviluppato un apparato per localizzare i tumori con la scansione del corpo. Damadian lo chiama focalizzando il concetto NMR (FONAR).

Risonanza magnetica

La tecnologia MRI è stata sviluppata negli anni '70. La tecnologia si basa sui tempi di rilassamento magnetico nucleare. La risonanza magnetica utilizza potenti forze magnetiche per esaminare l'allineamento dei protoni nelle cellule per identificare il problema con i tessuti nel corpo del paziente.

Ad ogni modo, gli scienziati hanno compiuto sforzi sostanziali per migliorare la radiologia sin dalle prime radiografie, che sono state eseguite oltre 120 anni fa. Oggi gli operatori sanitari possono ottenere risultati diagnostici più accurati.

Usi della radiologia medica

La radiologia è un campo versatile che include diverse tecnologie per visualizzare il corpo umano. L'obiettivo principale è diagnosticare, monitorare e trattare le condizioni di salute. Ogni tipo di radiologia medica fornisce informazioni diverse sulla parte del corpo da esaminare o da trattare. Parliamo dell'uso della radiologia in campo medico.

Radiografia

Gli operatori sanitari utilizzano la radiografia per diagnosticare e trattare i pazienti registrando immagini del corpo. Queste immagini aiutano un medico a determinare la presenza o l'assenza di malattie, danni strutturali e oggetti estranei.

La procedura prevede il passaggio del fascio di raggi X attraverso il corpo. La struttura interna assorbe o disperde i raggi X e il pattern rimanente trasmette a un rilevatore per registrare un'immagine per una valutazione successiva. Alcune applicazioni della radiografia sono:

  • Valutazioni ortopediche
  • Esami odontoiatrici
  • Esami chiropratici
  • Registrazione statica o pellicola spot durante la fluoroscopia
  • Posizionamento dei marker prima della chirurgia mininvasiva

CT

La tomografia computerizzata o TC è un esame medico non invasivo che utilizza apparecchiature radiografiche specializzate per sviluppare immagini in sezione trasversale del corpo del paziente. I medici utilizzano queste immagini per un'ampia gamma di scopi diagnostici e terapeutici.

La TC è uno strumento efficace che può aiutare un medico a diagnosticare anomalie, traumi e malattie. È anche utile per pianificare e guidare le procedure interventistiche. Inoltre, è uno strumento medico essenziale utilizzato dai medici per monitorare l'efficacia della terapia, come il trattamento del cancro.

È essenziale utilizzare questo strumento medico in modo appropriato. In caso contrario, non fornirà informazioni dettagliate sulla diagnosi, il trattamento e la valutazione delle condizioni di salute negli adulti e nei bambini. Le scansioni TC forniscono immagini dettagliate e aiutano gli operatori sanitari a evitare la chirurgia esplorativa.

MRI

La risonanza magnetica è uno strumento essenziale che aiuta i medici a produrre immagini delle strutture interne del corpo. Gli scanner MRI utilizzano campi magnetici ed energia a radiofrequenza (onde radio) per produrre immagini. Il segnale proviene principalmente dai protoni nell'acqua e dalle molecole di grasso nel corpo.

Ad esempio, un esame MRI prevede il passaggio di una corrente elettrica attraverso fili a spirale che formano un campo magnetico temporaneo nel corpo del paziente. La macchina ha un trasmettitore che invia le onde radio e un ricevitore che le riceve.

Inoltre, queste onde vengono utilizzate per produrre immagini digitali dell'area scansionata del corpo del paziente. In genere, una scansione MRI dura da 20 a 90 minuti. A volte, i medici utilizzano agenti a base di gadolinio per modificare il contrasto dell'immagine. Gli agenti a base di gadolinio sono metalli delle terre rare, che vengono somministrati attraverso farmaci per via endovenosa nel braccio.

Fluoroscopia

La fluoroscopia è una procedura avanzata che mostra un'immagine a raggi X continua sullo schermo. Il processo prevede il passaggio di un raggio di raggi X attraverso il corpo e la trasmissione di immagini a un monitor in modo che il medico possa vedere il movimento della parte del corpo.

Gli operatori sanitari utilizzano questa tecnologia in un'ampia gamma di procedure per diagnosticare e trattare i pazienti. Ad esempio, è possibile utilizzare raggi X e clisteri al bario per visualizzare con precisione il tratto digestivo.

Inoltre, un professionista della salute può utilizzare questa tecnologia per l'inserimento e la manipolazione del catetere. Lo scopo è dirigere il movimento del catetere attraverso il sistema urinario, i dotti biliari e i vasi sanguigni.

A volte, i medici possono utilizzare la fluoroscopia per posizionare un dispositivo all'interno del corpo del paziente, come gli stent per aprire i vasi bloccati o ristretti. La fluoroscopia viene utilizzata anche per la visualizzazione di organi e vasi sanguigni. Viene utilizzato anche in chirurgia ortopedica per guidare la sostituzione delle articolazioni e il trattamento delle fratture.

Mammografia

La mammografia è un altro strumento di imaging medico, che utilizza i raggi X per produrre mammografie o immagini del seno di un paziente. È lo strumento migliore per catturare immagini delle strutture interne del seno di una donna. Se eseguita correttamente, questa tecnologia può consentire agli operatori sanitari di diagnosticare il cancro al seno nelle sue prime fasi.

Screen-film e digitale a campo pieno sono due tipi di imaging utilizzati per la mammografia. La mammografia su pellicola comporta il passaggio di raggi X attraverso il seno a una cassetta che contiene uno schermo e una pellicola per produrre immagini.

D'altra parte, la mammografia digitale a campo pieno comporta il passaggio di raggi X attraverso il seno del paziente a un recettore che riceve le onde radio. Uno scanner converte quindi le onde in un'immagine digitale e la invia a un monitor digitale.

Vantaggi della radiologia medica

La radiologia ha razionalizzato profondamente il campo medico negli ultimi tre decenni. Con vari strumenti che utilizzano onde a radiofrequenza, gli operatori sanitari possono identificare con precisione lesioni interne, condizioni di salute e tumori nelle loro fasi iniziali. Questo, in particolare, è utile per condizioni di salute asintomatiche.

Le tecniche e i metodi di radiologia offrono informazioni in modo affidabile e rapido. Ha anche migliorato drasticamente la diagnostica per immagini per migliorare i risultati di salute per i pazienti. Grazie a diverse modalità di radiologia, gli operatori sanitari possono ora ottenere risultati migliori.

  • Diagnosi rapida e accurata

La radiologia ha consentito agli operatori sanitari di vedere un'immagine chiara di ciò che sta accadendo nel corpo del paziente. La tecnologia offre immagini accurate delle strutture interne del corpo che consentono a un medico di comprendere e trattare meglio una particolare condizione di salute.

Inoltre, le tecniche di radiologia hanno consentito ai medici di prevedere la probabilità di una malattia in via di sviluppo, come il cancro. Ad esempio, una mammografia digitale è un ottimo strumento per lo screening del cancro al seno nelle donne. Non è una sorpresa dirti che la radiologia è uno strumento salvavita per milioni di pazienti in tutto il mondo.

Inoltre, la mammografia può anche rilevare il cancro al seno 24 mesi prima della formazione di un tumore. Con informazioni così dettagliate, un medico può identificare e attuare con precisione un adeguato corso di trattamento basato sui dati del paziente.

Ricorda, i progressi della radiologia hanno reso tutto questo possibile. Oggi, le istituzioni sanitarie si affidano ai radiologi per snellire le loro procedure diagnostiche. Inoltre, la radiologia aiuta gli operatori sanitari a prendere decisioni informate riguardo al trattamento medico e alle procedure chirurgiche.

Consente ai medici di valutare la progressione di una particolare condizione di salute e determinare la gravità del problema. Quando un medico conosce e valuta le immagini e le informazioni ottenute attraverso le tecniche di radiologia, può scegliere i trattamenti giusti.

  • Diagnostica e trattamento indolore

La radiologia è una procedura non invasiva e indolore che produce immagini diagnostiche accurate. La maggior parte dei metodi utilizzati da medici e chirurghi non richiede alcuna preparazione speciale. Ad esempio, un ultrasuono utilizza il trasduttore per produrre immagini.

È una procedura diagnostica comoda e indolore per ottenere immagini delle strutture interne del corpo. Durante la gravidanza, un medico utilizza la tecnologia a ultrasuoni per vedere lo sviluppo del bambino.

Allo stesso modo, è un eccellente strumento diagnostico per rilevare anomalie o confermare il normale sviluppo del bambino. L'ecografia è una delle migliori tecniche radiologiche per monitorare un nascituro nel grembo materno.

  • Assistenza sanitaria accessibile

Non solo le tecniche di radiologia aiutano gli operatori sanitari a eseguire la diagnosi precoce delle malattie, ma sono anche utili nel trattamento accurato delle condizioni di salute. Ad esempio, i medici eseguono test di medicina nucleare per rilevare malattie cardiache prima che peggiorino e richiedano un intervento chirurgico.

Quando un medico rileva una condizione di salute nelle sue fasi iniziali, riduce la probabilità di sottoporsi a trattamenti intensivi, compreso un intervento chirurgico. Tutti sanno che la chirurgia ha più complicazioni e di solito costa più dei trattamenti conservativi. Quindi, la radiologia è una parte fondamentale dei metodi di trattamento conservativo che possono ridurre significativamente i costi dell'assistenza sanitaria.

Svantaggi della radiologia medica

La radiologia è l'uso di modalità e procedure di imaging per produrre immagini del corpo umano. Queste immagini possono aiutare i medici a fornire un trattamento adeguato ai pazienti. I medici utilizzano anche metodi di radiologia per monitorare eventuali problemi in corso per aiutare con i piani di trattamento.

Ci sono molti vantaggi delle tecniche di radiologia, ma allo stesso tempo hanno anche degli svantaggi. Uno dei principali rischi associati alla radiologia è lo sviluppo del cancro indotto dalle radiazioni in un momento successivo della vita. Può anche causare danni allo sviluppo dell'embrione o del feto.

Quando si tratta di scansioni TC, il corpo di un paziente è esposto ad alcune radiazioni. Quando il corpo del paziente viene scansionato più spesso, sarà esposto a più radiazioni che possono causare danni significativi alle strutture interne, inclusi tessuti e cellule.

Anche le scansioni MRI racchiudono gran parte del corpo che può mettere a disagio i pazienti con claustrofobia. Uno scanner MRI non consente ai metalli di entrare nella macchina, quindi i pazienti con determinati impianti, come protesi mammarie e pacemaker, non possono utilizzarli.

Inoltre, la scansione PET espone un paziente a radiazioni, che possono provocare il cancro. Tuttavia, ciò si verifica raramente. Gli scanner PET non sono adatti alle donne in gravidanza perché troppe radiazioni possono causare danni allo sviluppo dell'embrione o del feto.

Inoltre, negli ultrasuoni, alcune coperture per sonde hanno lattice che può causare problemi ai pazienti con allergie. L'ecografia endoscopica può causare gonfiore, mal di gola e persino emorragie interne. Nei raggi X, alcuni agenti di contrasto possono portare allo sviluppo del cancro. Riassumiamo gli svantaggi di altri metodi di imaging radiologico nella tabella seguente.

Tipo di radiologiaSvantaggi
FluoroscopiaNon fornisce informazioni anatomiche dettagliate per una varietà di tessuti.
SonografiaLa sonografia dipende fortemente da un operatore. Produce immagini che richiedono un ecografista per l'interpretazione. La sonografia è altrettanto costosa della radiografia.
Risonanza magneticaNon è adatto a bambini di età inferiore ai 7 anni perché la procedura richiede la sedazione di un bambino. Anche la macchina dello scanner è rumorosa. Un medico può anche attendere un'immagine di alta qualità.
Tomografia computerizzataHa livelli di radiazioni più elevati rispetto alla radiografia. La procedura richiede molto spesso il contrasto orale o endovenoso. Lo scanner CT è più costoso di altri tipi di macchine per radiologia.
Medicina nucleareLa medicina nucleare utilizza una dose elevata di radiazioni e può richiedere un contrasto endovenoso. È una tecnologia costosa.

Parole finali

La moderna radiologia medica utilizza una tecnologia all'avanguardia per semplificare la diagnostica e i trattamenti. Sebbene ci siano molti vantaggi delle tecniche di radiologia medica, come radiografia, scansioni TC, fluoroscopia, ecc., Presentano anche alcuni inconvenienti. Si consiglia ai medici di utilizzare queste tecniche con cautela.

it_ITItalian