Visualizzazione dei meta tag DICOM - Visualizzatore 3Dicom Pro

Come visualizzare facilmente i meta-tag DICOM – 3Dicom Pro

Aggiornamento a 3Dicom Pro che offre agli utenti la possibilità di accedere a molte più funzioni e migliorare ulteriormente l'analisi delle scansioni mediche. Aggiornamento a Pro ci ha permesso di accedere a funzionalità come l'esportazione di immagini in blocco, la misurazione delle scansioni e l'annotazione. Una delle caratteristiche più significative che Pro ci permette di fare è accedere ai meta-tag DICOM. Quindi cosa sono esattamente i meta tag DICOM?

Cosa sono i meta-tag DICOM?

Proprio come le normali immagini digitali ora contengono centinaia di meta-tag con posizione, dimensione dell'apertura, livello di zoom e molto altro, anche le immagini mediche. In effetti, i file DICOM (Digital Imaging and Communication in Medicine) utilizzati per l'imaging radiologico, dai raggi X alle scansioni PET, possono contenere più di mille meta-tag. I meta-tag DICOM ci forniscono una comprensione del file che abbiamo importato. Ogni scansione diversa che carichiamo su DICOM avrà informazioni diverse all'interno dei meta tag poiché ogni scansione è diversa.

Sebbene molti dei tag DICOM siano altamente tecnici e si riferiscono a impostazioni specifiche del dispositivo, ci sono anche numerosi campi che sono altamente informativi per i medici di riferimento e gli stessi pazienti.

meta tag dicom

Come visualizzare i meta tag DICOM in 3Dicom Pro/Surgical?

La visualizzazione dei meta-tag nel visualizzatore DICOM è molto semplice. Per iniziare, carica semplicemente la scansione e fai clic sul pulsante "Connetti" nella scheda a sinistra mostrata di seguito. Questa funzione è disponibile solo per Pro o Chirurgico utenti. Light gli utenti di 3Dicom non potranno utilizzare questa funzione. Per una guida su come eseguire l'aggiornamento da Light per Pro, segui questa guida approfondita.

Per visualizzare i diversi meta tag, possiamo scorrere verso il basso con il mouse o utilizzare la barra di scorrimento laterale per scendere e visualizzare i diversi meta tag nell'elenco. Per completare questo, il software ha anche implementato una barra di ricerca in cui possiamo inserire qualsiasi nome di meta-tag. Questo ci rende più facile se vorremmo trovare un determinato meta-tag senza scorrerli tutti.

Sebbene i meta-tag DICOM ci forniscano una moltitudine di informazioni sulla nostra scansione, dal nome del file alla quantità di pixel, questa quantità di informazioni può essere molto scoraggiante per i nuovi utenti o per quelli con un background medico limitato.

Successivamente, scopriremo cosa fanno alcuni dei meta-tag e come interpretarli. Ciò aiuterà coloro che hanno una conoscenza limitata del software DICOM o dell'interpretazione della scansione.

206713692 2917484605174888 7919165747128938612 n°
Posizione dei meta-tag in DICOM Pro

Cosa significano questi meta-tag?

Ci sono oltre 70 diversi tipi di meta-tag all'interno del visualizzatore DICOM che ci forniscono una vasta quantità di informazioni sulla scansione. La guida di seguito svelerà una serie di meta-tag DICOM e il loro significato.

Percorso del file è il primo meta-tag mostrato nella nostra lista. 'FilePath' è la posizione in cui si trova la nostra scansione sul nostro computer. Le posizioni comuni includono il nostro desktop, i download o la cartella personalizzata che abbiamo nominato.

Set di caratteri specifico si riferisce alla lingua utilizzata da DICOM per codificare le informazioni all'interno della scansione. Lingue diverse all'interno di DICOM avranno un set di caratteri diverso correlato a un tag specifico. Uno dei più comuni Set di caratteri specifico i meta tag saranno ISO_IR 192 che è un meta-tag per il popolare unicode UTF-8 che viene utilizzato sulla maggior parte delle piattaforme online.

Data di studio si riferisce alla data di esecuzione dello studio. Lo StudyDate viene eseguito su un calendario gregoriano con rispettivamente l'anno, il mese e il giorno. Ad esempio, se il nostro meta-tag StudyDate era 20180615, il nostro studio è stato eseguito il 15 giugno 2018.

Tempo di studiare è il momento in cui è stato eseguito lo studio. Questo meta-tag segue la forma di un orologio a 24 ore. Ad esempio, se il nostro StudyTime era 145800, il nostro studio è stato eseguito alle 14:58.

'Modalità' è il tipo di scansione che stiamo analizzando. Esistono molti tipi diversi di scansioni che possiamo caricare nel visualizzatore DICOM. Le modalità più popolari includono CT (tomografia computerizzata) MR (risonanza magnetica), US (ultrasuoni) o ES (endoscopia).

'Produttore' indica l'attrezzatura utilizzata per eseguire la scansione. Questo meta-tag elencherà quale attrezzatura aziendale è stata utilizzata. Alcuni produttori comuni includono "NewTom", "SIEMENS" e "Phillips Medical Systems".

'NomePaziente', 'IDPaziente' e 'SessoPaziente' sono tutti meta-tag che si riferiscono direttamente al soggetto su cui è stata eseguita la scansione. Il 'Nome paziente' elencherà il nome del soggetto, 'PatientID' elencherà il numero di identificazione del soggetto e 'Paziente Sesso' elencherà M (maschio) o F (femmina).

Questi meta-tag saranno spesso elencati come "Anonimi" o non elencati affatto se il soggetto desidera rimanere anonimo o non elencato.

SliceThickness è la dimensione di ogni sezione all'interno di una scansione. Una sezione è ogni immagine diversa all'interno di una scansione e, quando caricata in DICOM, la scansione dovrebbe comprendere da centinaia a migliaia di sezioni (immagini). Il SliceThickness si misura in millimetri (mm).

Ad esempio, se il nostro SliceThickness era 0,3, ogni fetta avrebbe una dimensione di 0,3 mm. Parti più grandi dell'anatomia come il torace o i polmoni sarebbero meglio analizzate con fette più grandi, tuttavia, parti più piccole dell'anatomia con dettagli più fini come la mascella o il cervello sarebbero analizzate meglio con fette più sottili.

Spaziatura pixel si riferisce alla distanza fisica di ciascun pixel all'interno del soggetto misurata in millimetri (mm). Il primo valore è la spaziatura delle righe in "mm" e il secondo valore è la spaziatura delle colonne in "mm" rispettivamente tra ciascun pixel.

Ad esempio, se il nostro PixelSpacing fosse 0,3/0,3, ogni pixel, sia in orizzontale che in verticale, sarebbe distante 0,3 mm. 'PixelAspectRatio' è legato al nostro Spaziatura pixel. Il PixelAspectRatio è il rapporto tra i nostri pixel orizzontali e verticali. Con il nostro Spaziatura pixel di 0.3/0.3, il nostro PixelAspectRatio sarebbe 1/1.

Diciamo il nostro Spaziatura pixel era 0,3 mm/0,2 mm, la nostra correlazione PixelAspectRatio sarebbe 6/5.

Congratulazioni. Hai appena imparato a visualizzare i meta-tag della tua scansione nel visualizzatore 3Dicom. Per qualsiasi domanda o domanda su altri meta-tag, non esitare a Contattaci.

Tieni presente che questo blog è puramente per scopi educativi e di marketing e non pretende di essere un consiglio medico. 3Dicom è attualmente registrato come dispositivo di visualizzazione di classe 1 TGA e non è approvato per scopi diagnostici.

Condividi questo articolo:
it_ITItalian