Strumento di intersezione 3D

3Dicom Lite - "Taglio" in scansioni mediche 3D con lo strumento 3D Slicing

Molti visualizzatori DICOM ora sono dotati di ricostruzioni multiplanari (MPR) che utilizzano i dati dal piano di acquisizione originale (una scansione TC/Scansione MRI/Scansione PET viene in genere acquisita su un unico piano) per poi generare una serie di immagini nell'altro due piani ortogonali. Sebbene queste funzioni MPR forniscano un enorme vantaggio nell'imaging medico rispetto alla semplice visualizzazione dell'anatomia e dell'immagine del paziente su un unico piano, lo scorrimento individuale di questi tre (3) piani ortogonali non fornisce alcuna informazione contestuale delle strutture anatomiche 3D.

Inoltre, è possibile eseguire una segmentazione più accurata consentendo all'utente di visualizzare più strutture interne, una visualizzazione più forte e un'analisi dell'immagine più approfondita dell'immagine dicom. Insieme a ciò, l'utilizzo degli strumenti di intersezione 3D per migliorare la visualizzazione 3D fornisce a coloro con un background medico limitato, un'analisi più semplice sulle immagini mediche e mette la struttura anatomica in una prospettiva più comprensibile piuttosto che una complessa vista 2D nei piani ortogonali.

Utilizzando lo strumento 3D slicer all'interno di 3Dicom, gli utenti di tutti i livelli di 3Dicom sono in grado di "tagliare" il modello volumetrico 3D nei tre assi ed esporre strutture anatomiche 3D a vari valori di densità. I tre strumenti affettatrice 3D e interseca si trovano nella scheda Esponi nel visualizzatore dicom mostrato nell'immagine sottostante. I tre cursori ci consentono di concentrarci su una specifica regione di interesse (roi) attraverso il piano sagittale (posizione della fetta da un lato all'altro), il piano coronale (posizione della fetta dalla parte anteriore a quella posteriore) o il piano assiale (posizione della fetta dall'alto verso il basso).

strumenti per affettare

Guardare il breve video qui sotto guiderà l'utente su come eseguire una fetta sagittale, una fetta coronale e una fetta assiale. Insieme a questo, il video guiderà anche l'utente a vedere come lo strumento di slicing 3D può essere utilizzato anche per nascondere parti della scansione complessiva e concentrarsi su una particolare area di interesse. Concentrandosi su un ROI specifico, l'utente può ottenere una maggiore analisi dell'immagine sulla struttura anatomica e sulla segmentazione.

Tieniti aggiornato con il software 3Dicom installando il launcher Singular Health poiché presto abbineremo le sezioni della vista 2D sul lato destro con le posizioni attuali dell'affettatrice 3D insieme a molte altre funzionalità per migliorare ulteriormente lo strumento di affettatura 3D.

Se sei interessato a visualizzare l'anatomia da qualsiasi angolazione, a tagliare l'anatomia specifica del paziente e a visualizzare articolazioni, vasi, muscoli e molto altro, scarica 3Dicom Lite e carica quasi tutti i file DICOM e/o NII per un'esperienza di visualizzazione 3D completamente immersiva

Tieni presente che questo blog è puramente per scopi educativi e di marketing e non pretende di essere un consiglio medico. 3Dicom è attualmente registrato come dispositivo di visualizzazione di classe 1 TGA e non è approvato per scopi diagnostici.

Condividi questo articolo:
it_ITItalian